vacche ribelli cortometraggio di stefania carbonara paolo rossi e alessandro ghiggi

Vacche Ribelli tra Masone e Mele

Vacche Ribelli è il nuovo progetto video alla quale sto lavorando insieme a due ragazzi genovesi molto in gamba: Paolo Rossi e Alessandro Ghiggi.

Il cortometraggio “Vacche Ribelli”, tratta una storia vera che va avanti da circa 6 anni nel territorio Ligure…

“Grosse, veloci ed elusive”

L’obiettivo è quello di realizzare un cortometraggio sulla storia della mandria di vacche selvagge che vagano libere tra i Comuni liguri di Mele e Masone.

Gli abitanti le temono soprattutto perché danneggiano gli orti e i terreni. Questi animali vivono in modo molto simile ai loro antichi progenitori selvatici, si dividono in più gruppi, si muovono agili e vagano principalmente di notte.

Dal 2011 ad oggi, il numero di individui della mandria appare stabile (dati ufficiosi): alcuni esemplari sono stati abbattuti (legalmente dalla Polizia Provinciale) e altri esemplari sono “venuti alla luce” (partoriti in libertà).

Tutti i tentativi degli organi competenti di porre fine alla riproduzione della mandria, per motivi di pubblica sicurezza, sino ad oggi sembrano in gran parte falliti e le vacche continuano a vivere libere.

La Troupe al completo è formata da:

Paolo Rossi – Fotografo di natura e animali selvatici

Stefania Carbonara – Videomaker

Alessandro Ghiggi  – Naturalista e Videomaker

Con la preziosa collaborazione di Luca Serlenga – Geografo

Per ora abbiamo realizzato un trailer e abbiamo aperto una campagna crowdfunding per riuscire a ricavare dei soldi per portare avanti il progetto. Questo è il link per partecipare: https://www.produzionidalbasso.com/project/vacche-ribelli/

Come verrà utilizzato il ricavato:

– Lavoro sul campo: spostamenti in auto/autostrada – interviste – posizionamento e controllo delle videotrappole per registrare gli spostamenti notturni delle Vacche Ribelli

– Lavoro in studio: montaggio del cortometraggio (60 ore di lavoro circa)

– una parte sarà investito nella produzione dei premi (Tshirt/Guida per l’escursione)

– il 5 % resterà alla piattaforma che ci ospita

PREMI per i nostri SOSTENITORI:

Escursione:

17148948_400943123615002_2002472921_o

Breve riassunto sulla vicenda Vacche libere di Mele e Masone

(Protagoniste del cortometraggio di prossima realizzazione intitolato “Vacche Ribelli”)

Fine anni ’90 – 2010
Un’azienda agricola si insedia sul territorio di Mele, chiede un finanziamento
europeo per il mantenimento di una mandria di 70 mucche che hanno
l’obbiettivo principale di mantenere il terreno pulito (prevenzione incendi) e
lo ottiene .
Negli anni, in seguito a indagini della magistratura i finanziamenti europei
vengono fermati, l’azienda in questione non puo pià farsi carico dei costi di
mantenimento delle mucche e la mandria passa sotto la tutela del comune
di Mele.

2010/2011
Il Comune di Mele non riesce a farsi carico del mantenimento della suddetta
mandria, così il Pm Franz emana un ordine di cattura delle “vacche delle
Giutte” e conseguente trasferimento in una stalla/mattatoio in Lombardia
(Pavia). Ma solo una parte della mandria viene catturata e trasferita, le altre,
agevolate dal carattere selvatico selezionato in anni e anni di vita libera,
riscono a fuggire “dandosi alla macchia”.

2011 ad oggi (2017)
Si stima che un numero variabile tra i 9 e i 18 esemplari vivano ancora in
libertà tra i territori di Mele – Giutte – Masone (GE). Per questioni di
pubblica sicurezza vige un ordine di abbattimento sugli esemplari maschi
della mandria, se ne occupano gli agenti della Polizia Provinciale di
Genova. Tutta via gli abbattimenti (legali e non) sono sporadici a causa del
comportamento selvatico, elusivo e dal buon tasso riproduttivo della
mandria errante. Ad oggi la mandria è ancora libera e forse, divisa in più
gruppi.

 

Annunci

Un pensiero su “Vacche Ribelli tra Masone e Mele

  1. mi chiamo Moret Francesco e sono presidente regionale dell’Associazione AgriambienteLiguria, sono parecchi mesi che mi interesso per questo problema.Sarei interessato a mettermi in contatto con Voi per alcune informazioni che Vi possono interessare. Il mio numero di cell. 3935329281

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...